Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a 100€

FREE SHIPPING within Italy on orders over € 100.

Nel 1983 Cosimo Loia acquistò la tenuta “Palazzo” con i suoi dodici ettari di terreno, di cui 4 vitati a Brunello e 3 a oliveto. I due coniugi, Cosimo e Antonietta, entrambi discendenti da una famiglia di contadini, richiamati dall’amore per la terra e per l’agricoltura, decidono insieme ai figli di avviare la produzione di vino da tavola nel 1986, passando poi al Rosso di Montalcino. Finalmente nel 1995, dopo la lunga maturazione della vite e gli anni di invecchiamento necessari, arrivarono a commercializzare la loro pirma annata di Brunello di Montalcino. Negli anni, il Podere coloniale del 1700 è stato completamente ristrutturato: le cantine sono state modernizzate e annessa a questa, è stata costruita una bottaia sotterranea per dare ulteriore prestigio all’invecchiamento. Tutto il complesso si trova nel versante sud-est di Montalcino, ad un’altitudine di 320 metri sul livello del mare, su un terreno di origine eocenica, arido e sassoso, terreno adatto alla coltivazione della vite. Infatti sono presenti strati di rocce originarie, in particolare galestro. Palazzo, inoltre, ha scelto di praticare l’Agricoltura Intregrata”,cioè a basso impatto ambientale, con utlizzo di concimi e disinfestanti di tipo organico e la riduzione dell’utilizzo di mezzi tecnici. La produzione annua si aggira intorno alle 22mila bottiglie annue, prediligendo più la qualità del prodotto che la quantità; questa scelta permette ai Loia di raggiungere ogni anno il loro scopo: produrre un Brunello eccellente, ricercato da tutti gli appassionati.

Visualizzazione di 3 risultati

Mostra filtri