Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a 100€

FREE SHIPPING within Italy on orders over € 100.

La dea Pomona, viso di donna e capelli d’uva, è l’effige che si trava su tutte le etichette della azienda vitivinicola Villa Poggio Salvi, dal 1979 ad oggi marchio di qualità e prestigio. Pomona è la dea romana dei frutti (chiamata perciò Patrona pomorum, “signora dei frutti”), non solo di quelli che crescono sugli alberi, ma anche dell’olivo e della vite. Il nome della dea deriva infatti da pomum, “frutto” e secondo il poeta Ausonio, Pomona è la protettrice del mese di settembre, quello in cui matura la frutta.
L’azienda venne fondata nel 1979 da Pierluigi Tagliabue che, affascinato dalla bellezza del luogo, iniziò la ristrutturazione della tenuta. La bellezza e la salubrità del territorio, che si trova tra i 300 ed i 500 metri sul livello del mare, era ben conosciuto fin dall’antichità, quando veniva chiamato “poggio della salute” ed attirava genti provenienti dalla Maremma che volevano allontanarsi da zone più malsane. Il territorio era già noto intorno al 1500 anche per i suoi vini, molto apprezzati da personaggi famosi. Nella tenuta sono presenti la Villa Padronale ed una grande e moderna cantina adiacente alla villa stessa, realizzata a partire dal 1990 su progetto della figlia Benedetta assieme al marito Eric Miralles, che ne curò tutti i dettagli riuscendo ad integrarla perfettamente con il territorio circostante.

I vigneti di Villa Poggio Salvi si trovano tra i 300 e i 500 metri sul livello del mare, impiantati su un terreno ricco di galestro (una pietra derivata dal compattamento delle argille che fornisce al Sangiovese un viatico per una profondità strutturale maggiore, tannino e struttura), in un luogo che vanta un microclima ideale oltre che per le altitudini, anche per le brezze provenienti dal Tirreno, che mantengono il suolo in uno stato ideale per la produzione vini di qualità. Oltre ai 21 ettari di vigneto impiantati a Montalcino, tutti con cloni di Sangiovese Grosso (probabilmente autoctono del comune di Montalcino, un tempo distinto dal Sangiovese piccolo ma adesso non più), l’azienda dal 1998 comprende anche la nuova tenuta “Casavecchia” in zona Chianti, dove vengono prodotti vini IGT a base di Sangiovese e Merlot.

Nei vigneti di Villa Poggio Salvi si producono: Brunello di Montalcino (di Annata, Cru e Riserva), Rosso di Montalcino, Moscadello di Montalcino, Chianti Colli Senesi, Toscana Rosso IGT, Morellino di Scansano e Vermentino.

Visualizzazione di 10 risultati

Mostra filtri

Villa Poggio Salvi Rosso di Montalcino 2019

750 ml Standard

12,50

Villa Poggio Salvi Aurico Moscadello Vendemmia Tardiva

375 ml

25,00

Villa Poggio Salvi Brunello di Montalcino 2016

750 ml Standard

39,00 30,00

Villa Poggio Salvi Brunello di Montalcino 2015

750 ml Standard

39,00 32,00

Villa Poggio Salvi Brunello di Montalcino Riserva 2015

750 ml Standard

62,00 53,00

Villa Poggio Salvi Brunello di Montalcino 2016

1,5 Lt Magnum

65,00 62,00

Villa Poggio Salvi Pomona Brunello di Montalcino 2016

750 ml Standard

70,00

Villa Poggio Salvi Pomona Brunello di Montalcino 2015

750 ml Standard

80,00

Villa Poggio Salvi Pomona Brunello di Montalcino 2011

750 ml Standard

100,00 85,00

Villa Poggio Salvi Pomona Brunello di Montalcino 2012

750 ml Standard

100,00