Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a 100€

FREE SHIPPING within Italy on orders over € 100.

La Maison Billecart Salmon nasce a Mareuil-sur-Aÿ nel 1818 ad opera di Nicolas François Billecart ed Elisabeth Salmon, ma ben presto entra a far parte della società anche Louis Salmon, fratello della donna e grande appassionato e enologia.
Grazie alla dedizione e alla passione con cui viene svolta ogni attività produttiva e commerciale i successi non tardano ad arrivare; nel 1900, infatti, Billecart Salmon prende parte all’Esposizione universale di Parigi, un evento di grande importanza dedicato all’arte e alla modernità in cui spiccano nomi di successo come Ferdinand Porsche e Rudolf Diesel, e videro la luce grandiosi monumenti come la Gare de Lyon, la Gare d’Orsay (ora Museo d’Orsay), il Ponte Alessandro III, il Grand Palais, La Ruche e il Petit Palais o la nuova metropolitana di Parigi.
Una data importante che segna un vero e proprio punto di svolta è il 1958, quando Jean, pronipote di Billecart, crea un prodotto più fresco e fine dello champagne tradizionale grazie all’unione delle tecniche di produzione del vino e della birra e ad una fermentazione differente (a temperature minori e di durata maggiore). Il suo spirito di innovazione e di lungimiranza porteranno Jean a realizzare il primo millesimato della Cuvée Nicolas François ed il Brut Rosé, fino ad allora considerato come un vino di seconda scelta.
Da allora la Billecart Salmon vive un periodo di successo, confermato dalla nomina del suo cuvée Brut 1959 a “Champagne del millennio” e dalla cuvée “200”, Bottiglia Magnum in edizione limitata con la quale la maison ha festeggiato 200 anni di indipendenza e Know-how nel 2018.

Le uve utilizzate per produrre lo Champagne Billecart Salmon si estendono per 300 ettari tra la Montagna di Reims, il Côte des Blancs e la Valle della Marna e comprendono varietà di Pinot Noir, Chardonnay e Pinot Meunier. In ogni parcella ogni vite viene gestita e curata attentamente nel rispetto dell’ambiente, con metodi tradizionali che prevedono un vero e proprio ritorno alle origini. A questo proposito Billecart Salmon ha reintrodotto l’utilizzo di pecore e cavalli da tiro che permettono al suolo di migliorare la sua porosità e biodiversità, alle radici di andare più in profondità e all’uva di essere più piccola e più concentrata grazie ai minerali estratti.
Il processo di vinificazione, fermentazione ed affinamento è una perfetta sinergia tra modernità e tradizione. La fermentazione è lenta ed avviene all’interno di tini di acciaio inox di piccole dimensioni che consentono di tracciare in modo impeccabile vitigni e parcelle, e di esaltare le peculiarità aromatiche di ogni terroir. L’affinamento viene effettuate all’interno di 400 botti e 24 foudre selezionati che valorizzano gli aromi ed esaltano le caratteristiche di ogni varietà di champagne.

Le produzioni di Billecart Salmon comprendono: Champagne Brut Reserve, Champagne Extra Brut e Champagne Rosé.

Visualizzazione di 3 risultati

Mostra filtri