News

Caratteristiche rosso di Montalcino: sincerità e freschezza di un vino unico

Caratteristiche rosso di Montalcino

Caratteristiche rosso di Montalcino: sincerità e freschezza di un vino unico

In questo articolo parleremo del caratteristiche rosso di Montalcino, dalle sue caratteristiche alla sua produzione.

Il Rosso di Montalcino è un vino rosso accesso dal sentore di frutti di bosco, prodotto nel borgo di Montalcino in Toscana.

Il Rosso proviene dalla stessa zona del prestigioso Brunello di Montalcino, col quale condivide lo stesso clima mediterraneo microclima e anche le uve di qualità Sangiovese.

La differenza principale fra i due vini è l’invecchiamento.

Infatti il Rosso di Montalcino è un vino più giovane, che viene commercializzato già dopo un solo anno di invecchiamento.

Al contrario il Brunello, per ricevere la denominazione DOCG ha bisogno di almeno 5 anni di riposo in specifiche botti.

Il Rosso di Montalcino è comunque, un prodotto DOC ormai dal 1983, e deve essere prodotto secondo il disciplinare.

Il territorio di Montalcino

Montalcino è stata dichiarata patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 2004, con il suo bellissimo borgo isolato e la sua bellezza rurale a picco sulla circostante val d’Orcia.

Il microclima in queste zone è perfetto per la viticoltura, perche sito in un’area dalla composizione variegata essendo a 500 metri sul livello del mare, a sud di un vulcano spento, ovvero il Monte Amiata, e dalle montagne toscane.

Qua il terreno e i particolari venti cambiano continuamente e rendono i terreni adatti alle diverse coltivazioni di uva e quindi alla produzione di diverse qualità di vino, come il Brunello e il Rosso.

Proprio questo particolare clima dona al Rosso di Montalcino un’acidità più moderata rispetto al Brunello e in generale ad altri vini prodotti con uve Sangiovese come il Chianti, il Chianti Classico.

Per questo, il Rosso di Montalcino riesce ad essere un vino complesso, ma allo stesso tempo molto bevibile.

Caratteristiche rosso di Montalcino:Uva Sangiovese 100%

Prima della denominazione DOC, il Rosso di Montalcino poteva essere prodotto con uve diverse dal Sangiovese, normalmente uve autoctone come il Canaiolo e il Colorino, anche perché molte vigne erano ancora coltivate con questa tipologia di uva.

Successivamente, con la nascita del disciplinare e la denominazione di origine controllata, anche il Rosso di Montalcino ha cominciato ad essere prodotto esclusivamente con uva Sangiovese, come il Brunello.

I vitigni che producono Rosso di Montalcino sono generalmente più giovani, e questo contribuisce alla straordinaria freschezza di questo grande vino.

Il Rosso di Montalcino: prezzi

Il Rosso, rispetto al Brunello di Montalcino, è un vino sicuramente meno impegnativo dal punto di vista economico.

Si possono trovare buone bottiglie di Rosso già a partire dai 15 euro per arrivare a vere e proprie eccellenze, spendendo anche intorno ai 100 euro a bottiglia.

Il Rosso è un vino dal profumo intenso di frutti di bosco con retrogusto di amarene.

Un ottimo vino, facile da abbinare e da bere.

Enoteca di Piazza: rosso di Montalcino e molto altro ancora

L’enoteca di Piazza offre ai suoi clienti una vasta gamma di vini, oltre 3500 etichette, selezionate per offrire vini di altissima qualità.

Inoltre, prezzo l’enoteca di Piazza è possibile trovare prodotti tradizionali, come olio, miele, aceto balsamico e ottime grappe locali.

Visita ora il nostro sito, oppure vieni a trovarci a Montalcino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *